Superbo.

DP Come Taste the BandCome Taste the Band | Deep Purple (Emi, 1975) E’difficile che una ristampa o, peggio ancora, una rimasterizzazione mi soddisfi appieno. Preferisco che un disco suoni il più possibile fedele a se stesso, al suo calore, a maggior ragione se si tratta di un disco nato negli anni ’70. L’eccezione che conferma la regola è Come Taste The Band dei Deep Purple. Oltre alla rimasterizzazione, l’edizione che ne celebra il 35ennale presenta il lavoro interamente remixato dal produttore sudafricano Kevin Shirley. Il risultato è divino, non ho timore nell’affermarlo. Oltre a confermare che i dischi della MK III & IV suonano più attuali oggi che allora, Come Taste The Band consegna al vostro ascolto una sorprendente miscela di rock, funk e blues, resa unica dalla presenza di Tommy Bolin, chitarrista dall’enorme talento, anima inquieta finita preso all’altro mondo. Fottetevene delle teste ammuffite che considerano questo episodio un passo falso – lunga è la decennale diatriba – e lanciatevi all’ascolto di Comin’ Home, Lady Luck e Gettin’ Tighter, super funk scritto da Bolin & Hughes. Un disco così oggi farebbe gridare al miracolo, suona vivo, ispirato e assolutamente contemporaneo. Una prova superba.

Annunci

2 pensieri su “Superbo.

  1. Gene I’m sure Google isn’t translating Italian very well but I agree with you very much! Kevin Shirley is excellent at what he does. I don’t have a problem when an album like this is remixed, AND you get both versions in one package. I also like it when the remix is as good as this one.

    As I mentioned on my site I think this is my favourite Purple album from the Coverdale era.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...